Chi sono

foto 1433

Lavoro continuamente su me stesso per vivere la Vita con Pienezza e Gioia.

Mi rendo disponibile per sostenere e aiutare gli altri a Crescere e ad Essere.

Mission:Facilito gli altri nel far emergere i talenti nascosti, accompagnandoli al superamento di situazioni di difficoltà. Aiuto a focalizzare e sviluppare le capacità latenti in particolare nei bambini, nei giovani, nei genitori, nelle famiglie, per le persone disabili. Promuovo il senso di appartenenza alla Comunità Umana, alla Natura, al Tutto.

Credo che in ogni momento della Vita possiamo fare un passo in avanti nella direzione dello star meglio con noi stessi e con gli altri, per questo mi sento un Catalizzatore Vitale.

Formazione:
– Insegnante di Educazione Fisica dal 1999 presso Isef Padova

– Operatore titolare di Biodanza dal 2004 presso Scuola Biodanza Bologna, specializzato poi  in Bambini e Adolescenti, Clinica con Disabili psichici e fisici e Progetto Minotauro e Albero dei Desideri ( come affrontare le paure e riconoscere e realizzare i propri desideri esistenziali)

– Counsellor Professionista formato presso l’ASPIC nel 2007 ad indirizzo Pluralistico ed Integrato

– Specializzazione in conduzione di gruppi ad indirizzo Gestaltico presso Punto Gestalt di Mestre

Esperienza professionale:
Dopo una lunga esperienza come giocatore prima e preparatore ed allenatore poi in ambito calcistico, ho realizzato che il capitolo per me era chiuso e desideravo dedicarmi ad altro che mi permettesse di esprimere al meglio i miei talenti e peculiarità. Ho praticato Yoga, Biodanza ed esteso la mia ricerca ed attività di facilitatore attraverso le successive formazioni in Educazione Fisica, Biodanza e il Couseling.

 

bio1

Sono stato rapito dalla bellezza e dalla libertà espressiva dei bambini piccoli con cui non avrei mai pensato di lavorare. Da qui la pazza idea di proporre laboratori espressivi nelle scuole materne e primarie, che mi hanno dato gioia, opportunità di sfide a me stesso ed un bagaglio enorme di emozioni vissute, di capacità di creare e inventare nell’istante, nell’accogliere paure, malattie e lutti, di navigare dentro le diversità di cultura, età, esperienza. E  i laboratori privati che coinvolgono i bambini e le loro famiglie per generare sempre più salute e integrazione nei sistemi sociali.

DSCF2902

Poi il mondo della disabilità, altrettanto affascinante per la libertà e la profondità che continuo ad incontrare.  Gli esperimenti pilota di Biodanza con gli adulti con celebrolesioni aquisite, i progetti nei centri diurni coinvolgendo gli utenti e gli operatori, i gruppi aperti nelle comunità dove si mescolano i disabili con i volontari e la gente comune. I complessi e meravigliosi gruppi che per anni hanno accompagnato i ragazzi con disturbi alimentari e in crisi evolutiva. Recentemente i gruppi di Counseling a sostegno dei genitori e familiari di persone disabili, i progetti integrati nelle istituzioni con utenti-famiglie-operatori ed un laboratorio espressivo con l’amica Gosia Luberda per bambini con gravi patologie degenerative e le loro volontarie.

DSCF0137 (Copia)

L’importante esperienza di aver creato e promosso l’Associazione Le Radici e le Ali che insieme ad un gruppo di amici ha promosso per anni attività ed iniziative legate alla salute e alla crescita personale. E dal 2013 il progetto Casa del Cuore che riunisce e collega professionisti e realtà che si occupano di salute e benessere a 360, entusiasmante ed impegnativo lavoro di tessitura e discernimento per creare opportunità di gioia, crescita, amicizia, amore per la terra e per gli altri.

foto 534 (640x480)

 

Sposato con 3 figlie primo e più importante spazio di esperienza e di crescita.

 

 DSCF9331 (Copia)

SONO UN’ANIMA IN CAMMINO, non sono il lavoro che faccio ne tantomento i ruoli che rivesto.

Faccio delle esperienze che incontro, qualsiasi esse siano, un’opportunità di comprensione e coscienza.

Quando qualcuno entra nella mia vita, anche se lo fa per chiedermi aiuto, so che ha un dono da portarmi e io uno da offrirgli.

Ringrazio e proseguo, semino e guardo avanti.