Counseling fatto in Gruppo

Counseling fatto in Gruppo
PERCHE’ IL GRUPPO ?

Negli altri ci specchiamo e con gli altri ci confrontiamo. Il gruppo può rappresentare la comunità umana in piccolo. Mi posso esprimere e posso accgliere le espressioni degl’altri. Posso dare e ricevere sostegno, collaborazione, contenimento, stimolo. Posso prendere consapevolezza di come mi sento, di come non voglio più sentirmi e di come voglio sentirmi da qui in avanti. E’ un accelleratore di crescita.

COSA E’ IL COUNSELING DI E IN GRUPPO ?

Sono due modalità di lavoro per facilitare la presa di coscienza di se stessi ed il superamento di limiti, credenze, problemi.

Nel Counseling DI gruppo vengono proposte una serie di attività che tutti svolgono insieme attorno ad un tema. Ognuno vive delle esperienze che poi vengono gestalt 2condivise e rielaborate insieme per trasferirle nella vita quotidiana.

Nel Counseling IN gruppo ( Gruppo di Crescita ) le persone portano le loro tematiche personali sulle quali desiderano avere un aiuto. Il counselor le accompagna nell’esplorazione, nella presa di coscienza dei propri atteggiamenti attraverso il dialogo e il coinvolgimento degl’altri componenti del gruppo per apportare cambiamenti evolutivi alla vita quotidiana

OBIETTIVI GENERALI:
  • AUMENTARE SALUTE E BENESSERE PERSONALE.
  • MIGLIORARE LE RELAZIONI CON GLI ALTRI.
  • SUPERARE DIFFICOLTA’, PAURE, CONFLITTI, ANSIE, SMARRIMENTI.
  • RISCOPRIRE IL PROPRIO POTERE E TALENTO.
  • SVILUPPARE CONSAPEVOLEZZA E RESPONS-ABILITA’ NEI VARI AMBITI DELLA PRORPIA VITA

 

COME E’ ORGANIZZATO IL LAVORO IN GRUPPO?

Gli incontri possono essere strutturati in seminari intensivi di 1 o più giorni o in gruppi regolari con cadenza settimanale o quindicinale della durata di circa 2,5 h. Nei seminari viene approfondito normalmente un tema specifico come ad esempio le emozioni, paura e desiderio, la sessualità, i propri talenti,… Nei gruppi regolari il percorso può svilupparsi per temi successivi e legati tra loro ( ad esempio l’ascolto, il non giudizio, l’assertività, la presenza nel qui ed ora,…) oppure in un gruppo di crescita personale nel quale sono le persone stesse a portare le loro situazioni problematiche, conflittuali, caotiche, di sofferenza sulle quali desiderano lavorare in gruppo.

COSA FACCIAMO IN PRATICA?:counseling-per-la-coppia

Ogni sessione ed ogni seminario segue un preciso schema metodologico che rispetta lo sviluppo organico di ogni esperienza umana e naturale, il ciclo del contatto. Così come quando percepiamo di aver fame, ci orientiamo nell’ambiente, ci avviciniamo al cibo, lo avviciniamo a noi, lo ingeriamo e così via…così accade anche per le esperienze della vita. Questo ciclo non sempre è portato a compimento con soddisfazione perchè intervengono le nostre resistenze, paure, abitudini, rigidità …Portarli a termine, in gergo tecnico si dice chiudere la gestalt aperta, è lo scopo di ogni incontro e di ogni lavoro personale che si apre.

 

gestalt 1Questo fa di ogni incontro, sessione, seminario, un crogiulo creativo e imprevedibile in cui è sempre ciò che emerge al momento ( l’emersione della figura dallo sfondo come si può notare in questo disegno a sinistra) a determinare il processo che verrà facilitato, svelato, portato a consapevolezza per trovare tutti gli adattamneti creativi necessari affinche l’energia che si è mobilizzata,  possa trovare un suo compimento e soddisfazione da parte del cliente.

 

Per ulteriori informazioni e richieste VAI A QUESTA PAGINA