I miei Talenti per gli altri 2018. Formazione per volontari della disabilità.

I miei Talenti per gli altri 2018. Formazione per volontari della disabilità.

Conoscere e gestire le Emozioni.

Percorso formativo pratico-teorico rivolto

ai volontari per persone con disabilità.

Premessa

Anche tu probabilmente sei una persona che si sente predisposta a poter donare qualcosa di sé agli altri. Sia che tu sia un volontario o un professionsta in questo campo, ti sarai trovato di fronte alla paura, alla tenerezza, alla rabbia, al fastidio, al senso di impotenza, alla tristezza, all’entusiasmo…tuo o di chi collaborava con te o di un familiare o di una persona disabile. Questi stati d’animo vissuti in prima persona o riconosciuti negl’altri sono spesso fonte di incomprensione, senso di inadeguatezza, inefficacia, confusione, tensione, conflitto,….

Questo progetto formativo vuole offrire conoscenze e spazi esperienziali dover poter meglio riconoscere e gestire i propri e altrui stati d’animo, per crescere come persone e sentirci più competenti ed efficaci nello svolgere il nostro mestiere o il nostro compito di volontario.

 

Obiettivi del progetto270812_447291285361695_1811072545_n

  • Conoscere le emozioni e la loro fisiologia

  • Riconoscere come le emozioni nascono e si manifestano

  • Trasformare le emozioni in sentimenti maturi e consapevoli

  • Sviluppare empatia e competenza emotiva

  • Mettere le emozioni al servizio della nostra azione

    d’aiuto consapevole.

Metodologia

Gli incontri alterneranno la presentazione di conoscenze teoriche di psicologia delle emozioni e del comportamento ad altri momenti di esercizi pratici a cui seguiranno spazi di rielaborazione e condivisione. Le metodologie utilizzate saranno:

  • Biodanza Sistema Rolando Toro
  • Counseling di gruppo espressivo-corporeocouns 1234

  • Uso di materiali espressivi ( disegno, pittura, modellaggio,…)

  • Giochi psicomotori e teatrali

Organizzazione 

Gli incontri saranno serali e della durata di 2 ore e mezza ciascuno, il lunedì dalle 20.30 alle 23 presso la struttura dell’Associazione Oltre l’indifferenza in via spinada 5 a Fontanelle TV.

Il corso è organizzazto dalla rete di Operatori della Casa del Cuore e da Punto Disabilità di Gestalt Institute.

Gli incontri saranno 5 a cadenza quindicinale con questo calendario:

  • 9-23 aprile

  • 7-21 maggio

  • 4 giugno

 

Costi

L’iscrizione per i 5 incontri verrà fatta nella prima serata del 9 aprile. Il costo per l’intero ciclo è di 100 € al quale ognuno potrà aggiungere un’offerta di libero apprezzamento per quello che sentirà di aver ricevuto.

Facilitatori

elisabetta fotoElisabetta Lazzaro: Laureata in scienze dell’educazione, fisioterapista e terapista occupazionale, specializzata in Counseling educativo. Operatrice di Biodanza. Lavora da 30 anni nell’ambito della disabilità con bambini in età evolutiva e giovani adulti; conduce incontri di formazione per genitori, educatori, assistenti, volontari in ambito socio- sanitario ed educativo e nelle scuole.

paolo

Paolo Bressan: Formato in Educazione Fisica, Biodanza, Counseling Pluralistico Integrato, si sente un Libero Ricercatore. Conduce da circa 15 anni gruppi esperienziali e formativi per Disabili, Operatori, Educatori, Volontari, Familiari presso Centri diurni, Associzioni, Comunità. E’ responsabile di Punto Disabilità presso Punto Gestal di Mestre. Propone progetti e percorsi per bambini, ragazzi e genitori ed insegnanti nelle scuole e in privato. Riceve come Counselor per percorsi personali e di coppia. E’ fondatore del progetto Casa del Cuore . www.paolobressan.it

Info e Contatti:

info@casadelcuore.org ; 333.6039322 ;